Capitano Giulia, alias Giulia Odorizzi, è una violinista e artista veneta. Legata al mondo del volo, ha ideato una performance musicale denominata AEROVIOLINO durante la quale, fa danzare gli aeroplani e gli elicotteri grazie alla musica del suo strumento, durante gli Air Show, Fly Show e le manifestazioni di volo italiane. E’ anche artista, in quanto, durante questo tipo di manifestazioni sportive espone quadri e ultimamente, l’attenzione è anche verso il mondo dello sport in generale.

La prima esibizione è venuta alla luce il giorno 15 settembre 2013 presso l’aeroporto G. Allegri di Padova. Durante l’Air Show, un aereo Air Macchi 308, pilotato dal veneto Andrea Rossetto, volava a tempo della “La Vie en Rose”, suonata da Giulia e posizionata con il suo violino sulla pista di decollo. Da quel momento in avanti, tante sono state le esibizioni nei vari fly show d’Italia, fino ad approdare nel 2016 a Milano, dove inizia la collaborazione con gli elicotteri. Capitano Giulia oltre alla grande passione che la lega al mondo del volo, ha anche una speciale attenzione e rispetto, verso i corpi speciali dello stato, dalla Polizia, ai vigili del fuoco al primo soccorso in elicottero. 

Durante le manifestazioni aeree, solitamente indossa una divisa dell'Esercito, dove attacca e colleziona patch dei vari corpi militari    dello Stato Italiano.